Generare calore da una sola centrale

Teleriscaldamento

Il teleriscaldamento è una forma di riscaldamento che garantisce un minor impatto ambientale e riduce gli sprechi energetici in quanto non vi è bisogno di una caldaia per ogni unità abitativa, ma vi è una sola centrale di cogenerazione, che opera da remoto, per la generazione di calore

La tecnologia del teleriscaldamento è molto diffusa nel Nord Europa, ma da alcuni anni si sta diffondendo anche in Italia. La prima città italiana a dotarsi di un sistema di teleriscaldamento, all’inizio degli anni ’70, è stata Brescia, seguita negli anni ’80 da Torino che oggi possiede la rete di teleriscaldamento più estesa d’Italia; e da Reggio Emilia, Verona, Milano, Mantova, Imola, Ferrara.

Il termine “teleriscaldamento” evidenzia la particolarità di questo servizio ed in particolare la distanza tra la centrale di cogenerazione e gli edifici. La produzione del calore necessario al riscaldamento degli ambienti e dell’acqua calda per usi igienico sanitari è garantita dalla centrale di cogenerazione, vero cuore del sistema, in cui sono installate apparecchiature di moderna concezione che consentono la produzione combinata di energia elettrica e calore.

Rispetto ai tradizionali sistemi di produzione di calore ed energia elettrica, la cogenerazione consente il raggiungimento di una maggiore efficienza energetica globale e quindi una riduzione delle emissioni inquinanti in atmosfera derivanti dal processo di combustione.

Contatti Servizio Teleriscaldamento

  • SGR Servizi - Servizio Clienti - Via Chiabrera, 34/B 47924 Rimini (08:00-12:30 14:00-15:00 lun.-ven.)
  • servizioclienti@sgrservizi.it
  • +39 0541 303030
  • +39 0541 380344 (fax)
Emergenza pronto intervento:
Per chiamate di emergenza telefonare al numero 0541 303080

Emergenza pronto intervento:

Il pronto intervento per segnalazione di dispersioni di acqua dalla rete, irregolarità o interruzioni nella fornitura è gratuito ed attivo 24 ore su 24 tutti i giorni dell’anno.

chiama ora

Come funziona

L’impianto di teleriscaldamento fornisce tutto l’anno il calore richiesto da ogni Cliente per il riscaldamento degli ambienti e dell’acqua calda per usi igienico sanitari. Sostanzialmente è un grande impianto di riscaldamento a circuito chiuso in cui scorre acqua calda a temperatura variabile in funzione delle condizioni climatiche, composto da:

  • Centrale di cogenerazione alimentata a gas metano
  • Rete di teleriscaldamento interrata
  • Sottostazioni di scambio termico condominiali
  • Rete di distribuzione interna agli edifici
  • Centraline autonome d’utenza di regolazione e contabilizzazione

All’interno della centrale di cogenerazione viene garantita la produzione del calore richiesto dagli alloggi allacciati, mediante l’accensione, secondo le esigenze, della microturbina, del cogeneratore con motore endotermico e della caldaia di integrazione. A garanzia della continuità del servizio, all’interno della centrale sono presenti caldaie di soccorso, in grado di sopperire al carico termico in caso di anomalie ai sistemi di cogenerazione. Tutte le apparecchiature garantiscono alta efficienza e ridotte emissioni inquinanti. Il controllo e la regolazione della centrale è garantito da un sistema di supervisione collegato tramite linea telefonica al centro di controllo 24H per eventuali emergenze.

Il calore prodotto dall’impianto viene ceduto all’acqua (fluido termovettore) che viene fatta circolare all’interno della rete di teleriscaldamento, a temperatura variabile 60÷85 °C in relazione alle condizioni climatiche. La rete di teleriscaldamento, costituita da tubazioni in acciaio preisolate installate interrate, collega la centrale di teleriscaldamento con le sottocentrali di scambio termico presenti in ogni edificio. L’efficienza della rete è costantemente controllata mediante un sistema di localizzazione avarie, collegato mediante linea telefonica al centro di controllo 24H, per la segnalazione immediata di eventuali rotture e garantire quindi un rapido intervento.

La fatturazione del calore prelevato da ogni utente per il riscaldamento degli ambienti e dell’acqua calda per usi igienico sanitari, viene effettuata sulla base del consumo reale misurato dal contacalorie individuale installato in prossimità di ogni abitazione.

L’adozione da parte di SGR Servizi di tale soluzione tecnica, probabilmente unica in Italia, consente a tutti gli utenti del teleriscaldamento di usufruire dei seguenti vantaggi:

  1. nessun adeguamento legislativo obbligatorio per l’installazione di sistemi di contabilizzazione (rif. D.Lgs. 102/2014 e s.m.i.) e quindi nessun costo aggiuntivo per i proprietari delle unità immobiliari, in quanto pur essendo presente in ogni condominio un impianto centralizzato, SGR Servizi provvede già ad effettuare la contabilizzazione del calore in maniera individuale;
  2. la contabilizzazione del calore viene effettuata in prossimità di ogni alloggio e quindi le dispersioni di calore dell’impianto centralizzato all’interno di ogni condominio sono a carico di SGR Servizi e non comportano quindi oneri aggiuntivi da consumi involontari, per tutti i Clienti allacciati al teleriscaldamento;
  3. la fatturazione dei consumi di calore è individuale e quindi ogni Cliente del teleriscaldamento ha una gestione completamente autonoma del proprio impianto di riscaldamento.

PEEP VISERBA

IMPIANTO DI TELERISCALDAMENTO COMPRENSORIO PEEP VISERBA
Vedi pdf

PEEP GAIOFANA

IMPIANTO DI TELERISCALDAMENTO COMPRENSORIO PEEP GAIOFANA
Vedi pdf