Luce e gas, come riconoscere l’inganno ed evitare le truffe

30 Novembre 2020 Magazine
Torna al magazine
Luce e gas, come riconoscere l’inganno ed evitare le truffe

Essere truffati non piace a nessuno, soprattutto quando l’oggetto della truffa sono le bollette che riceviamo per le utenze domestiche.

Ecco il nostro piccolo aiuto per segnalare come si svolgono alcune truffe ed evitare brutte esperienze.

Se ti è capitato di ricevere una o più telefonate come questa:

Buongiorno sono Maria e da un controllo fatto ci risulta che la sua utenza sia in fase di scadenza promozionale, ciò significa che non è garantita la tariffa che aveva all'inizio ma è passata ad un prezzo pieno di … a …” “noi siamo dell’ufficio amministrativo del mercato libero.. che collabora con tutti i fornitori.. e dalle prossime fatturazioni aumenterà.. è subentrato un altro fornitore nella sua area e quindi adesso le dico anche chi è il suo fornitore

Oppure se ti è successo di trovarti al citofono consulenti di energia improvvisati che dicevano “lavoriamo per il suo fornitore e deve rinnovare altrimenti rimane con la tariffa più alta… per lei non cambia nulla deve solo aggiornare la tariffa mi conferma i suoi dati?” (e i dati li hanno davvero, magari).

O ancora, se ti hanno chiesto di vedere se hai un contatore vecchio che va sostituito.

FAI ATTENZIONE! Continua a leggere sotto per non farti trovare impreparato.

L’obiettivo principale di alcuni agenti poco seri, a caccia di provvigioni facili, è quello di sottrarre i tuoi dati personali per poi farti cambiare fornitore senza che tu ne accorga. Possono provarci telefonicamente oppure presentandosi a casa senza appuntamento. È il classico caso di chi si presenta alla porta senza preavviso.

Nella più rosea delle situazioni invece, gli agenti “truffaldini”, si presentano come fornitore alternativo che, dopo aver fatto “un’attenta analisi” dei tuoi consumi, propone un’offerta super vantaggiosa che prevede almeno il 30% di sconto sulle utenze. Ti chiedono di prendere la bolletta, controllare le cifre che compaiono in fondo a destra o a sinistra (molto spesso riferendosi al costo medio unitario della materia gas naturale o del costo medio unitario della materia energia che NON coincidono con il prezzo dell’energia), e ti propongono di firmare vocalmente un’offerta ad un prezzo più basso di quello che compare attualmente sulla tua fattura.

Basta un attimo e senza essercene accorti, abbiamo cambiato fornitore.

Altri metodi spesso usati per tentare un raggiro sono:

  • il suo fornitore è stato acquisito da parte di un’altra azienda” o addirittura ha chiuso o fallito;
  • le stanno applicando male la tariffa mono e bi-oraria” nel caso della bolletta luce;
  • devo controllare il contatore che forse deve essere sostituito e/o non funziona bene, mi fa vedere la sua bolletta”;
  • il suo fornitore usa i nostri impianti, noi possiamo farle spendere meno perché si accorcia la filiera, non ci sono intermediari”.

Nel caso di richiesta di verifica del contatore è opportuno fare molta attenzione poiché da lì è possibile risalire ai codici POD (per la luce) e PDR (per il gas) che, abbinati ai tuoi dati fiscali, potrebbero essere sufficienti a farti cambiare operatore contro la tua volontà.

Negli ultimi mesi il Servizio Clienti SGR ha ricevuto numerose segnalazioni in merito a presunti operatori che si presentano a casa come personale SGR proponendo offerte imperdibili. Prima di ricevere persone a casa verifica sempre se si tratta realmente di un consulente SGR.

COSA DEVI ASSOLUTAMENTE SAPERE

  • SGR Luce e Gas non svolge attività porta a porta ma si muove soltanto su appuntamento.
  • Puoi sempre controllare che il consulente abbia un tesserino SGR e che i dati che compaiono sulla modulistica informativa e/o contrattuale siano realmente quelli di SGR Luce e Gas.
  • Tutti i nostri consulenti si muovono con automobili a marchio SGR.
  • SGR NON è stata acquisita da altre aziende né collabora con altre società di vendita.
  • Ci è stata riportata una voce secondo cui SGR è stata venduta ad altre società di vendita. Non è così!
  • È sempre possibile controllare il nome e cognome del consulente e l’orario dell’appuntamento chiamando il nostro numero verde gratuito 800 900 147. I colleghi del call center potranno verificare se chi ti ha contattato è realmente un nostro collaboratore.

Inoltre, nessun fornitore, eccetto il tuo, può conoscere i tuoi consumi o i tuoi dati (la normativa sulla privacy è molto chiara e rigida su questo tema). Pertanto, come fanno queste presunte aziende a fare un’analisi dei tuoi consumi o sapere quanto spendi oggi? Inventano? Probabile!

In linea di massima, sui consumi domestici di gas e luce, per come è organizzato il mercato, le società di vendita hanno poco margine da sfruttare per particolari scontistiche. Una promessa di esorbitante risparmio, quindi, potrebbe essere già di per sé un campanello d’allarme per eventuali truffe.

🚧 PER CHIAREZZA 🚧

Nel nostro settore lavorano molte aziende. Alcune con serietà, etica e trasparenza. Altre utilizzando agenzie commerciali che approfittano della complessità del mondo luce e gas per provare a ingannare i consumatori e portare a casa facili guadagni senza un briciolo di correttezza.

Queste righe, questo magazine digitale, hanno il preciso obiettivo di aiutarti a essere più preparato nel caso in cui dovessi incontrare venditori della seconda categoria descritta.

Il Team SGR

Vuoi più informazioni?
chiama il numero Verde:
800.900.147

Oppure prenota un appuntamento, ti richiameremo noi gratuitamente.


Condividi:
Newsletter

Rimani aggiornato sul mondo dell'energia

Ti terremo aggiornato sulle ultime novità dal mondo dell’energia e non solo! Ti faremo scoprire tutti i migliori eventi del territorio e le tante iniziative del Gruppo SGR.